x

L'energia idroelettrica

Guidare la strada nel potere rinnovabile
Per oltre 2,000 anni l'acqua è stata utilizzata come fonte di energia e continua a funzionare nel corso dei secoli, aprendo la strada alle energie rinnovabili.

La più grande fonte di energia rinnovabile negli Stati Uniti

L'energia idroelettrica è la più grande fonte di energia rinnovabile negli Stati Uniti, rappresentando circa il 7% di tutta l'elettricità generata e il 56% della generazione rinnovabile della nazione (maggiori informazioni su hydro.org). Viene utilizzato in ogni stato ed evita tanto inquinamento da carbonio quanto la rimozione di 38 milioni di autovetture ogni anno. Non solo è una fonte disponibile di energia pulita, ma le centrali idroelettriche sono anche fonti di energia affidabili in grado di soddisfare le richieste di elettricità in rapida evoluzione.

L'energia idroelettrica si riferisce all'elettricità generata utilizzando l'energia dell'acqua in movimento (energia idroelettrica) ed è più comunemente associata all'uso di dighe per generare elettricità. Ocean Energy è il termine usato per descrivere diverse forme di energia rinnovabile che viene sfruttata dall'oceano. Ocean Energy e Hydropower sono state divise in due diverse sezioni di energia rinnovabile per organizzare le fonti di energia rinnovabile disponibili attraverso l'oceano, da fonti di energia rinnovabile disponibili attraverso altre fonti d'acqua.

Esistono tre tipi di impianti idroelettrici che variano in dimensioni da micro a grandi. I tre tipi includono il sequestro, la deviazione e lo stoccaggio pompato.

Storia di Hydro

Ruota idraulica utilizzata in un vecchio mulino

Proprio come molti dei diversi tipi di fonti di energia rinnovabile, l'acqua è stata utilizzata come fonte di energia per oltre 2,000 anni, risalente agli antichi greci. Attraverso l'uso di ruote idrauliche, i greci erano in grado di macinare il loro grano in farina. Nel corso degli anni, le ruote idrauliche hanno costruito i loro curricula per includere la produzione di energia per la sega attraverso le fabbriche di legno e le fabbriche tessili. Le scoperte nell'idroelettricità hanno iniziato a manifestarsi intorno alla metà degli 1700 e, alla fine degli 1800, le piante hanno iniziato a funzionare negli Stati Uniti.

Per una storia più dettagliata di energia idroelettrica, visita Storia di energia idroelettrica.

Tecnologie idroelettriche

Per ulteriori informazioni su una qualsiasi delle tecnologie idroelettriche o idroelettriche in generale, visitare la pagina del Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti su Tipi di centrali idroelettriche.

impoundment
Centrale idroelettricaUn impianto di sequestro è il tipo più comune di centrale idroelettrica ed è probabilmente ciò che la maggior parte della gente pensa quando sente l'energia idroelettrica. Una struttura di deposito utilizza una diga costruita attraverso un fiume per bloccare il progresso dell'acqua dalla valle. L'acqua del fiume sopra la diga è immagazzinata in un serbatoio fino a quando non è necessario. L'elettricità viene creata quando cancelli sottomarini, o prese, vengono aperti nella diga. Il peso del giacimento costringe l'acqua attraverso una condotta forzata, una condotta pressurizzata che porta l'acqua a una turbina. L'acqua scorre attraverso la turbina facendo ruotare le sue pale, che gira un albero collegato a un generatore. La rotazione attiva il generatore che produce elettricità. L'acqua continua e scorre fuori dalla diga e a valle. La quantità di acqua che scorre attraverso la condotta forzata determina la quantità di elettricità generata ed è controllata attraverso l'apertura e la chiusura delle prese. Ciò rende le dighe idroelettriche o le strutture di imposizione una fonte piuttosto affidabile di energia rinnovabile.

Per ulteriori informazioni su come funziona il sequestro, si prega di visitare EDF Energy: come viene generata l'elettricità attraverso l'energia idroelettrica.

Diversione

Collinsville DamUn diversivo, spesso chiamato run-of-river, è molto simile a un impianto di raccolta, tranne che non c'è diga o serbatoio e tende ad essere su una scala più piccola. I sistemi run-of-river non possono superare lo stoccaggio di ore 48 di approvvigionamento idrico per definizione. I sistemi si basano su fiumi a flusso naturale che hanno un flusso costante e consistente. Il passo del fiume è anche un fattore importante in quanto maggiore è la distanza che l'acqua cade, quindi maggiore è la quantità di energia.

Le installazioni run-of-river dirottano una parte di un fiume attraverso un canale o una condotta forzata e la conducono ad una casa generatrice. La casa generatrice, o centrale elettrica, ospita le turbine e l'unità di generazione di energia. L'acqua del fiume scorre attraverso la saracinesca e attraversa con forza le pale di una o più turbine facendole girare. Proprio come l'imposizione, le turbine rotanti gestiscono essenzialmente il generatore che genera elettricità. L'acqua viene quindi reimmessa nel fiume più a valle.

Stoccaggio pompato
L'energia idroelettrica della pompa è molto simile a quanto sembra, pompa l'acqua in salita e la immagazzina come una batteria. Lo stoccaggio a pompa coinvolge due serbatoi, uno ad alta quota e uno a bassa quota. Durante i periodi di elevata richiesta elettrica, l'acqua immagazzinata nel serbatoio superiore viene rilasciata in condotte forzate, scorre in discesa, fa girare la turbina (e) e genera elettricità proprio come gli altri metodi di energia idroelettrica. Quando la domanda di elettricità è bassa (di solito durante la notte e nei fine settimana) l'acqua proveniente dal serbatoio inferiore viene pompata di nuovo per riempire il serbatoio superiore utilizzando l'energia in eccesso o altre fonti di energia come il solare, il vento e il nucleare. L'acqua viene nuovamente immagazzinata nel serbatoio superiore e agisce come una batteria, trattenendo energia fino a quando non è necessaria durante i periodi futuri di elevata richiesta.
Schema di immagazzinamento pompato
Dighe non alimentate
Delle dighe 80,000 della nazione, solo il 3% genera elettricità. È possibile trasformare le dighe non alimentate in quelle che generano energia idroelettrica installando apparecchiature per la produzione di elettricità. È inoltre possibile installare questa attrezzatura su altre strutture artificiali che trasportano acqua come gallerie, canali, condotte e acquedotti. Questo è indicato come idroelettrico condotto.

Vuoi saperne di più? Controlla le pagine della National Hydropower Association su Conduit Hydropower e Conversione di dighe non alimentate.

Energia idroelettrica nel Connecticut

L'energia idroelettrica esiste in Connecticut, un esempio è il mulino Kirby a Mansfield. È un sistema run-of-river con una turbina altamente efficiente e un'elica "fish friendly".

Se sei interessato a saperne di più sulla tecnologia idroelettrica o vorresti esaminare l'installazione di un sistema idroelettrico, visita il Clean Energy Finance and Investment Authority.

L'energia idroelettrica è elencata come fonte di energia rinnovabile di Classe I come definito negli Statuti generali del Connecticut (CGS) Sezione 16-1 (a) (26) (x).


Visita alla pagina di aggiornamento dell'alimentazione CT