x

Come valutare fornitori e domande frequenti

Cosa considerare quando si sceglie un fornitore o un piano tariffario
Se hai domande o hai bisogno di aiuto con la scelta di un fornitore di energia elettrica puoi parlare con un professionista dell'energia presso la linea di informazioni sull'energia del Connecticut (877) WISE-USE (877-947-3873) o chiamare l'Unità per gli affari dei consumatori delle autorità pubbliche competenti ( 800) 382-4586.

Altre informazioni colonna

I fornitori hanno iniziato a commercializzare prodotti con una tariffa mensile o altra spesa ricorrente.

Questa commissione è spiegata nella colonna Altre informazioni, ma attualmente NON è integrata nel calcolatore di risparmio.

L'Autorità per le regolamentazioni dei servizi pubblici tenta di mantenere il Tasso di cambio aggiornato per affrontare le mutevoli condizioni del mercato e sta lavorando per includere questo tipo di commissione ricorrente nel Calcolatore di risparmio.

La colonna Altre informazioni include informazioni importanti su ciascuna offerta. Si prega di rivedere queste informazioni quando si valutano le tariffe e le offerte dei fornitori.

Elenco dei fornitori con licenza del Connecticut

L'Autorità di regolamentazione delle utility pubbliche (PURA) mantiene a elenco dei fornitori autorizzati.

Contatta l'Unità per gli affari dei consumatori di PURA presso 800-382-4586 se hai una domanda sui fornitori autorizzati o desideri presentare un reclamo.

Comprendi il tuo profilo di carico

Affidabilità del sistema

Il Connecticut fa parte di un sistema elettrico regionale (griglia) che serve i sei stati del New England. L'entità responsabile della conservazione dell'elettricità che fluisce attraverso la rete è l'Independent System Operator del New England, la ISO New England, Inc. (ISO-NE). ISO-NE pianifica e gestisce la rete elettrica per garantire affidabilità del sistema. La pianificazione di ISO-NE include la disponibilità di sufficienti centrali elettriche (capacità di generazione) e linee di trasmissione disponibili per soddisfare il carico massimo (picco di domanda) che i clienti collocano sulla rete. La più alta domanda annuale di energia elettrica in CT, il picco di sistema, generalmente accade durante la stagione calda quando aumenta l'uso dell'aria condizionata. L'ISO-NE ha bisogno di una capacità di generazione sufficiente per soddisfare il picco del sistema più un ammortizzatore di capacità aggiuntiva per contingenze. L'ISO-NE utilizza il picco di domanda del sistema nel suo pianificazione del sistema per esigenze future di capacità di generazione.

Costi di fornitura della generazione

Il costo totale per fornire la fornitura di generazione da Eversource, United Illuminating o fornitori con licenza comprende due componenti principali:

  • Combustibile per produrre elettricità, un costo variabile, e
  • Capacità, costi fissi, capitale delle centrali elettriche e trasmissione per fornire energia elettrica. Il costo della generazione di capacità nel New England ha aumentato il costo totale per fornire l'offerta di generazione.

Generazione di capacità e picco di domanda

Alcuni dei generatori che sono costruiti per l'affidabilità del sistema e la domanda di picco operano durante relativamente poche ore dell'anno. Il costo di questa generazione è incluso in tutte le tariffe di fornitura di generazione. Eversource, UI e fornitori con licenza pagano i costi di capacità in base al picco stimato della domanda elettrica dei loro clienti. Il consumo (espresso in kWh) è la quantità di energia utilizzata in un periodo, ad esempio un ciclo di fatturazione, un mese o un anno solare. La domanda (espressa in kW) è una misurazione dell'uso in un singolo punto nel tempo.

È più costoso servire clienti che hanno una forte domanda (ad esempio, picco della domanda) e utilizzare relativamente pochi kWh totali rispetto a un cliente con la stessa domanda che usa l'elettricità in modo più uniforme durante l'anno. Come ogni prodotto o servizio, il costo unitario è inferiore quando i costi fissi sono distribuiti su più unità. In questo caso, il tasso per kWh.

Fattore di carico

Viene chiamato il modo in cui i clienti usano l'elettricità, il rapporto tra domanda e consumo fattore di carico. I fornitori possono offrire una tariffa inferiore ai clienti con un "punteggio" maggiore del fattore di carico e utilizzare informazioni specifiche del cliente come la domanda stimata durante il picco del sistema, denominata Tag ICAP e consumo annuale per stimare questo punteggio. Il punteggio del fattore di carico viene quindi utilizzato per determinare se si qualifica per la tariffa. Di seguito viene fornita una spiegazione più dettagliata del fattore di carico.

Valore 'ICAP' della capacità installata - Tag ICAP cliente

Eversource e UI calcolano un tag ICAP per ogni cliente o gruppo di clienti. L'attuale tag ICAP rappresenta il contributo che un account (contatore) ha apportato al picco del sistema. L'anno di capacità ISO-NE va da giugno 1st fino a maggio 31st dell'anno successivo. I nuovi valori dell'etichetta ICAP vengono calcolati nella primavera di ogni anno, utilizzando il contributo del carico di picco dell'anno solare precedente.

Ulteriori informazioni sul fattore di carico

Load Factor è un utile indicatore per descrivere la variabilità della domanda di elettricità dei clienti. Ecco un esempio:

Un cliente residenziale ha una richiesta di chilowatt 10 (kW) durante il picco del sistema annuale; l'ora di punta del giorno di punta. Il cliente può utilizzare contemporaneamente tutti i propri dispositivi elettrici quali luci, televisori, computer, ventilatori a soffitto, climatizzazione centralizzata, pompa per piscina, deumidificatore, lavastoviglie e asciugabiancheria durante periodi di picco di domanda che in genere include l'ora di punta del sistema. Generalmente il cliente non utilizza queste appliance contemporaneamente ma lo ha fatto durante questi periodi di picco di domanda e ha realizzato una richiesta di 10kW.

Per calcolare il fattore di carico, è necessario sapere quanto il cliente avrebbe usato se avesse utilizzato questa quantità di elettricità per tutte le ore dell'anno, 24 ore al giorno per i giorni 365. Questa sarebbe una richiesta costante di 10 kW. Per trovare questo valore, moltiplicare la richiesta di picco del sistema del cliente (10 kW) volte 24 ore volte 365 giorni: il cliente avrebbe utilizzato 87,600 kWh (10 kW x 24 ore x 365 giorni). 87,600 kWh è il potenziale utilizzo. Se il cliente utilizzando 87,600 kWh durante l'anno avrebbe un fattore di carico di 100%, calcolato come l'uso effettivo, 87,600 kWh diviso per l'uso potenziale, 87,600 kWh, che in questo esempio è uguale a 1 o 100%.

Presumo che il cliente abbia effettivamente utilizzato 14,800 kWh durante l'anno. Per calcolare il fattore di carico effettivo del cliente, dividere l'utilizzo effettivo, 14,800 kWh, per l'uso potenziale, 87,600 kWh. Questo equivale a un fattore di carico di circa 17%, un fattore di carico relativamente basso. Il fattore di carico può essere visto come un punteggio; numero inferiore, punteggio inferiore. Un basso fattore di carico indica un'elevata variabilità della domanda di energia da parte dei clienti rispetto al consumo elettrico complessivo del cliente. In questo esempio, il Fattore di carico mostra che il cliente ha posto una richiesta relativamente elevata di elettricità sul sistema per un periodo relativamente breve di tempo e non ha utilizzato l'elettricità a quel livello di domanda per un lungo periodo di tempo.

Come migliorare il fattore di carico

Continuando con lo stesso esempio, se il cliente riduce la sua richiesta di picco del sistema non eseguendo tutte le appliance contemporaneamente o eseguendo ad esempio la pompa della piscina, il deumidificatore, la lavastoviglie o altri dispositivi quando la domanda complessiva di elettricità è inferiore o utilizzando apparecchiature più efficienti, la domanda massima del cliente potrebbe essere ridotta da 10 kW a 5 kW come risultato. Il consumo potenziale del cliente con un fattore di carico 100% sarebbe 43,800 kWh (5 kW x 24 ore x 365 giorni). Usando il suo consumo effettivo di 14,800 si ottiene un fattore di carico di circa 34%, superiore al precedente fattore di carico di 17%.

Valutare i fornitori

È importante sapere che, indipendentemente dal fornitore elettrico che scegli, Eversource o UI fornirà la tua elettricità, ti fatturerà per il servizio e risponderà alle interruzioni di corrente. Solo Eversource o UI possono terminare il tuo servizio.

Prenditi il ​​tuo tempo quando rivedi le offerte disponibili.

Acquistando fornitori concorrenti, potresti essere in grado di risparmiare denaro e / o trovare fornitori che utilizzano risorse energetiche pulite e rinnovabili. Quando fai acquisti per i fornitori di elettricità, pensa a ciò che è più importante per te. Leggi attentamente le offerte e fai domande prima di iscriverti. Come ogni offerta, dovresti essere sicuro di conoscere e apprezzare i termini prima di registrarti. Ricorda che rimanere con la tariffa di servizio standard potrebbe essere l'opzione migliore per te.

Considera di chiedere ai fornitori le seguenti domande:

  • Qual è la durata del contratto?
  • C'è una penale?
  • Quali sono i miei risparmi mensili se cambio?
  • Il contratto si rinnoverà automaticamente alla fine del mandato?
  • Quanto preavviso devo dare se non desidero rinnovare?
  • Come viene generata l'elettricità: carbone, gas, nucleare, energia idroelettrica, ecc.?
  • La generazione è fornita da fonti rinnovabili?
  • Da dove viene la parte rinnovabile?
  • È richiesto un deposito cauzionale, iscrizione o altra tassa simile?
  • È previsto un controllo del credito, una tassa per il pagamento in ritardo o altre tasse simili? (Se sì, assicurati di ottenere un elenco delle spese e quale sarà il costo di ogni addebito).
  • Offrite altri servizi? (Alcuni esempi includono valutazioni energetiche, servizi di conservazione, gestione del carico o altri servizi legati all'energia).

Per ulteriori informazioni, parlare con un esperto di energia presso la linea di informazioni sull'energia del Connecticut a (877) WISE-USE (877-947-3873) o chiamare l'Unità per gli affari dei consumatori dell'Autorità per le autorità pubbliche (800) 382-4586.

FAQ del fornitore

Domande frequenti sulla scelta di un fornitore

Perché dovrei scegliere un fornitore elettrico?
La maggior parte delle persone sceglie un fornitore elettrico per abbassare i costi dell'elettricità. Alcuni clienti scelgono di supportare l'energia rinnovabile o i servizi aggiuntivi offerti dai fornitori di licenze, come i servizi di gestione dell'energia oi servizi di conservazione / efficienza energetica.
Quanto ci vuole per cambiare fornitore elettrico?
L'interruttore si verifica alla successiva data di lettura del contatore. La tua prossima data di lettura del contatore è indicata sulla bolletta elettrica.
Eversource o UI è il mio fornitore elettrico?
Eversource e UI devono fornire energia elettrica ai clienti che non scelgono un altro fornitore di energia elettrica. Pertanto, Eversource e UI sono i fornitori predefiniti di servizi di generazione elettrica.
Se scelgo di cambiare fornitore, cosa succede dopo che cambio?
Dopo aver cambiato fornitore elettrico, Eversource o UI continueranno a consegnare l'elettricità che utilizzi e ti fattureranno per conto del fornitore elettrico che hai selezionato. L'unica differenza è che la tariffa del servizio di generazione (GSC) sulla fattura sarà la tariffa offerta dal fornitore elettrico scelto. Quindi ricevi ancora una bolletta elettrica - l'unica differenza sarà il costo inferiore.
Come posso tornare a Eversource o al servizio standard dell'interfaccia utente?
I clienti che desiderano tornare al servizio standard devono contattare Eversource o l'interfaccia utente per telefono. Eversource e UI sono obbligate a riportare i clienti residenziali e di piccole imprese alla tariffa di servizio standard entro due giorni lavorativi dalla richiesta e proporranno di conseguenza la vostra fattura. Assicurati di verificare con il tuo fornitore le spese di cancellazione che potrebbero essere applicate.

Clicca qui per ulteriori informazioni da Eversource o parlare con un rappresentante presso 800-286-2000 o locale (Hartford / Meriden) su 860-947-2000. Puoi anche chiedere di essere restituito al servizio standard tramite Modulo di contatto di Eversource.

Clicca qui per ulteriori informazioni dall'interfaccia utente o parlare con un rappresentante su 800-722-5584.

Do Eversource o UI possiedono impianti di generazione elettrica?
No. Eversource e UI non possiedono più centrali elettriche o producono elettricità. Invece, acquistano elettricità dai fornitori all'ingrosso per la consegna a qualsiasi dei loro clienti che non hanno scelto un fornitore elettrico.
L'Eversource o l'UI si arrabbiano se scelgo un fornitore elettrico?
No. Eversource e UI incoraggiano i propri clienti a scegliere un fornitore elettrico per aiutare i clienti a ridurre i costi energetici.
Do Eversource o UI guadagna un profitto dimostrando i miei servizi di generazione?
No. Eversource e UI acquistano elettricità dai fornitori all'ingrosso per la consegna ai loro clienti. Tutti i clienti pagano quanto Eversource e UI pagano per acquistare questa elettricità - né più né meno. Eversource e UI non traggono profitto dall'elettricità che forniscono a te; loro appena passano attraverso il costo.
Può un fornitore elettrico interrompere la mia elettricità?
No. Solo Eversource o UI possono disattivare il servizio elettrico.
Chi mi invia una fattura se scelgo il servizio di fornitore in licenza?
Eversource o UI ti fattureranno l'elettricità che acquisti da un fornitore elettrico. Continuerete a ricevere una bolletta elettrica da Eversource o dall'interfaccia utente. L'unica differenza è che la tariffa del servizio di generazione (GSC) sulla fattura sarà la tariffa offerta dal fornitore elettrico scelto.
I fornitori offrono elettricità prodotta da energia eolica, solare o altre risorse pulite?
Sì, ci sono molti fornitori che offrono piani per l'elettricità prodotta da fonti che superano il minimo del Connecticut per il Renewable Portfolio Standard (RPS). Guarda il tariffario per le offerte di contenuti rinnovabili che superano l'RPS.
Cos'è il programma CTCleanEnergyOptions?
Allo stato attuale, la CTCleanEnergyOptions Program consente ai consumatori di sostenere la produzione di energia pulita attraverso un piccolo supplemento sulla bolletta elettrica. Le società che partecipano al programma CTCleanEnergyOptions non vendono elettricità. Invece, supportano la produzione di energia pulita attraverso l'acquisto di crediti di energia rinnovabile, comunemente definiti REC.
Posso scegliere un fornitore elettrico e partecipare al programma CTCleanEnergyOptions?
Sì, puoi partecipare a entrambi o scegliere una di queste opzioni separatamente. È importante sapere che le società che offrono il CTCleanEnergyOptions Program NON sono fornitori elettrici. Invece, usano il sovrapprezzo dei clienti partecipanti per sostenere la produzione di energia pulita in tutti gli Stati Uniti.

Per ulteriori informazioni, parlare con un esperto di energia presso la linea di informazioni sull'energia del Connecticut a (877) WISE-USE (877-947-3873) o chiamare l'Unità di servizio per i consumatori delle autorità di pubblica utilità presso (800) 382-4586.


Visita alla pagina di aggiornamento dell'alimentazione CT